Con WhatsApp per Android ora puoi inviare qualsiasi file

wasend1

WhatsApp è l’app di messaggistica che utilizziamo di più per la sua immediatezza, ma c’è qualcosa che manca tra le sue funzioni, è la possibilità di inviare oltre ai messaggi anche altri tipi di file. Per esempio, quando si inviano le immagini, queste vengono automaticamente ridimensionate, perdendo in qualità. Questo è un limite sostanziale per WhatsApp, che non gli consente di svilupparsi ulteriormente, considerato che altre app concorrenti sono già dotate di questa funzione, come Telegram, migliore alternativa di WhatsApp.

Se WhatsApp è diventato il primo amore che non si cambia, allora  vi consiglio di utilizzare WaSend per inviare oltre ai messaggi anche tutti gli altri tipi di file. E’ un’app gratuita uscita da poco sul Play Store, che consente di inviare qualsiasi file tramite WhatsApp, come per esempio file musicali, immagini senza essere ridimensionati, file documenti con un limite massimo di 150 MB.

Wasend

WaSend consente di inviare qualsiasi estensione di file: doc, pdf, apk, mp3, mp4, jpg, png, tiff, musica, documenti, foto, ecc. con un utilizzo davvero semplice e intuitivo.

Come funziona

1. Aprite WaSend e selezionate sul vostro dispositivo Android i file che si desiderano inviare, in qualsiasi formato o estensione, con un limite massimo di 150Mb.

2. Fate clic sul pulsante “Invia“. WaSend provvederà a mascherare i file da inviare e li trasformerà in un video, in modo da “ingannare” WhatsApp. Viene creato un video per ogni 15MB.

 3. Ora scegliete il vostro contatto WhatsApp ed inviate tutti i video che l’app ha generato.

4. Quando il contatto riceverà tutti i video inviati, deve aprire WaSend, e automaticamente i file inviati verranno estratti nelle cartelle.

Quindi, la condizione necessaria per inviare facilmente qualsiasi formato di file, è che entrambi, chi invia e chi riceve, devono avere installato sul proprio dispositivo Android l’app WaSend.

Scaricando gratuitamente l’app WaSend dal Play Store sul proprio dispositivo, potete ovviare a questo enorme limite di WhatsApp dell’invio di determinati file. Inoltre, questa app risulta utile anche per inviare Pdf o documenti pesanti.

Se ti è piaciuto questo articolo, ci farebbe piacere se lo condividessi
Seguici su Facebook, Twitter, Google+ e se apprezzi il nostro lavoro scopri come supportarci ♥
simone

Simone Montalto - Webmaster e Editor

Ingegnere Informatico laureato presso il Politecnico di Milano. Appassionato di tecnologia e programmazione. Esperto e utilizzatore dei prodotti Apple ma anche di Android e Linux.

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner, cliccando in un'area sottostante o accedendo ad un'altra pagina del sito, acconsenti all’uso dei cookie. Se non acconsenti all'utilizzo dei cookie di terze parti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi