Mediatek MT6753, il nuovo processore 64 bit per il mercato europeo

chip_mt6753Mediatek sta facendo di tutto per entrare nel mercato europeo dalla porta principale, la dimostrazione è questo nuovo processore che ha le carte in regola per rendere appetibili i device che lo monteranno, visto la compatibilità con le nuove reti ed il supporto con l’hardware dei dispositivi di ultima generazione.

Il nuovo processore Mediatek MT6753 presenta delle buone prestazioni ma non eccellenti, è un SoC a 64 bit octa-core con una frequenza di 1.2 Ghz, mentre il processore Mediatek MT6752 che sostituisce, ha una frequenza di 1.5 Ghz per core.

Gli otto core ARM del Mediatek MT6753 sono della serie Cortex A53, mentre la scheda video molto integrata e molto prestante, è una Mali T720 che supporta le nuove librerie grafiche Open GL ES 3.0 e la libreria Open CL 1.2. Con questo comparto video associato al processore octa-core, riesce a soddisfare le esigenze grafiche dei nuovi giochi, supportando senza particolare difficoltà i display Full HD 1080px a 60 FPS.

Il nuovo processore Mediatek MT6753 è compatibile con i sensori della parte fotografica fino a 16 Mpx di risoluzione e supporta le funzioni come PIP – Picture in Picture. L’altro aspetto che Mediatek non ha tralasciato è la connettività, che per entrare nel mercato europeo si è dovuto adeguare facendo in modo di rendere compatibile i dispositivi con la nuova tecnologia dei maggiori operatori telefonici occidentali. Il processore MT6753 prevede una compatibilità totale con le reti 4G/LTE di tipo Cat. 4, fornendo il processore di un Chip compatibile per queste reti con una velocità di download fino a 150 Mbps.

Proseguendo sulle connettività, il processore può dialogare con le migliori tecnologie come WiFi dual band e Bleutooth 4,0 LE.

Con questo processore, Mediatek vuole proseguire anche nel 2015 la scia di successi dell’anno precedente, infatti, i dispositivi dotati del nuovo processore MT6753 saranno commercializzati già nel terzo trimestre di quest’anno. Vedremo come Mediatek saprà competere con i famosi brand sul mercao occidentale.

Se ti è piaciuto questo articolo, ci farebbe piacere se lo condividessi
Seguici su Facebook, Twitter, Google+ e se apprezzi il nostro lavoro scopri come supportarci ♥
simone

Simone Montalto - Webmaster e Editor

Ingegnere Informatico laureato presso il Politecnico di Milano. Appassionato di tecnologia e programmazione. Esperto e utilizzatore dei prodotti Apple ma anche di Android e Linux.

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner, cliccando in un'area sottostante o accedendo ad un'altra pagina del sito, acconsenti all’uso dei cookie. Se non acconsenti all'utilizzo dei cookie di terze parti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi