OnePlus X: come installare TWRP Recovery

In questa guida vediamo come installare TWRP Recovery su OnePlus X, lo smartphone della nota azienda uscito nel mese di novembre scorso. Questa versione di TWRP non è quella ufficiale, quindi potresti riscontrare qualche bug. Però non c’è da preoccuparsi e puoi installarlo tranquillamente, perchè le funzioni basi come il flashing di ROM, il backup e le impostazioni avanzate funzionano molto bene. Questa versione della TWRP funziona con tutti i modelli di OnePlus X, inclusa la versione cinese che è possibile acquistare su diversi store online (qui la recensione di OnePlus X).

OnePlus-XLo scopo della recovery modificata come TWRP Recovery da installare su OnePlus X, è quello di poter flashare nuove ROM o il pacchetto SuperSU per ottenere i permessi di root sul dispositivo. La condizione necessaria è che il bootloader di OnePlus X sia stato sbloccato.

L’altra necessità per poter procedere con questa guida è quella di installare ADB e Fastboot. Se non hai mai utilizzato questi tool, di seguito ti spiegherò tutto quello di cui hai bisogno per poter completare l’installazione della TWRP Recovery su OnePlus X.

Se ottieni i permessi di root sul tuo smartphone potresti perdere la garanzia. Noi di Phoneitech non possiamo essere ritenuti responsabili per eventuali danni causati al tuo dispositivo.

Download

  • Innanzitutto devi scaricare TWRP Recovery compatibile con OnePlus X. Vai a questo link.
  • Scarica il pacchetto ADB e Fastboot da questo link.

Pre-Requisiti

  • E’ sempre consigliabile fare un backup del sistema.
  • Questo procedimento è compatibile solo con OnePlus X. Non provarlo su altri dispositivi.

Come installare TWRP Recovery su OnePlus X

Dopo aver scaricato le applicazioni necessarie, devi procedere con l’installazione della TWRP Recovery su OnePlus X.

  • Sul dispositivo devi andare in Impostazioni -> Opzioni sviluppatore ed abilitare la voce Debug USB. Se non è presente la voce Opzioni sviluppatore, vai in Impostazioni -> Info dispositivo e fai click 7 volte sulla voce Numero build.
  • Estrai il contenuto dell’archivio mfastboot-v2.zip, scaricato in precedenza, in una cartella.
  • Copia all’interno della cartella appena estratta il file en-recovery-twrp-onyx-.img.
  • Rinomina il file en-recovery-twrp-onyx-.img in recovery.img.
  • Collega lo smartphone al PC e, quando richiesto, fai click su Permetti sempre su questo computer che comparirà sul display del OnePlus X.
  • Ora spegni il dispositivo e scollegalo dal PC.
  • Riavvialo in modalità bootloader. Per farlo tieni premuti i tasti Volume giù + Power fino a quando non vedrai comparire la schermata bootloader.
  • Collega lo smartphone al PC.
  • Dal PC, apri la cartella mfastboot-v2, tieni premuto il tasto Shift, fai click con il tasto destro in uno spazio vuoto all’interno di questa cartella e seleziona Apri finestra di comando qui….
  • Si aprirà il prompt dei comandi. Digita in sequenza questi comandi per sbloccare il bootloader e premi invio:

adb reboot bootloader

fastboot devices

fastboot oem unlock

  • Al termine dello sblocco, riavvia lo smartphone, vai in Impostazioni -> Opzioni sviluppatore ed abilita la vocePermetti sblocco oem.
  • Spegni nuovamente lo smartphone e riavvialo in modalità fastboot tenendo premuti i tasti premuti i tastiVolume giù + Power come fatto in precedenza.
  • Con lo smartphone collegato al PC, nel prompt dei comandi digita questi comandi in sequenza:

adb reboot bootloader

fastboot devices

fastboot flash recovery recovery.img

Dopo aver eseguito il procedimento, attendi che si completi e al termine verrà installato TWRP Recovery su OnePlus X. Per verificare che il procedimento sia andato a buon fine, devi spegnere il dispositivo ed accenderlo tenendo premuto i tasti Volume su + Power.

Se ti è piaciuto questo articolo, ci farebbe piacere se lo condividessi
Seguici su Facebook, Twitter, Google+ e se apprezzi il nostro lavoro scopri come supportarci ♥

Articoli Correlati

simone

Simone Montalto - Webmaster e Editor

Ingegnere Informatico laureato presso il Politecnico di Milano. Appassionato di tecnologia e programmazione. Esperto e utilizzatore dei prodotti Apple ma anche di Android e Linux.

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner, cliccando in un'area sottostante o accedendo ad un'altra pagina del sito, acconsenti all’uso dei cookie. Se non acconsenti all'utilizzo dei cookie di terze parti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi