Guida ai permessi di root e ClockworkMod sui dispositivo Android con processore Mediatek

In questa guida illustreremo un metodo per ottenere i Permessi di root sugli smartphone cinesi con processore Mediatek e installare successivamente la ClockworkMod. Prima di procedere con la guida è consigliabile provare i tool Framaroot e iRoot per ottenere i permessi di root, in quanto sono più immediati e semplici rispetto a questa guida. Se non dovessero funzionare allora potete procedere con questa guida, più elaborata ma compatibile con più dispositivi.

mediatek

Requisiti

Guida

La prima operazione è la creazione di un file scatter, un file di testo con l’indirizzo dei blocchi dello smartphone che necessari al programma SP Flashtool per funzionare.

  • Collegate lo smartphone al PC tramite il cavo USB.
  • Avviate MTK Droid Tools che avete scaricato in precedenza sul PC.
  • Nella finestra del tool che si aprirà dovete fare click sul bottone Blocks Map.
  • Si aprirà una nuova finestra con diversi codici. Cliccate il bottone Create scatter file.

  • Al termine dell’operazione di creazione del file scatter, NON chiudete la finestra principale del programma.
  • Rimuovete la batteria dello smartphone ma lasciatelo collegato al PC tramite USB (se il PC non dovesse riconoscere lo smartphone senza batteria, lasciatela inserita).
  • A questo punto avviate l’applicazione SP Flashtool scaricata in precedenza dal link presente a inizio guida.
  • Selezionate il bottone Scatter-loading, cercate e caricate il file scattar creato in precedenza tramite MTKDroid tool.
  • Dopo aver caricato il file, selezionate la tab Read Back.

  • Cliccate il tasto Add posto in alto a sinistra.
  • Comparirà una nuova linea nella finestra principale. Fate doppio click su di essa.
  • Selezionate la posizione dove volete salvare la ROM, date il nome ROM_0 e premete il bottone Save.

  • Al termine del salvataggio si aprirà una nuova finestra. Se non è selezionato in automatico, mettete un segno di spunta sulla voce Hex.
  • Nel campo Start Address scrivete 0x000000.
  • Ritornate alla finestra di MTKDroid tool, aperta in precedenza, contenente diversi codici esadecimali. Cercate la scritta RECOVERY e memorizzate il codice presente nella seconda colonna (la colonna corrispondente a Scatter).
  • Ritornate alla finestra di SP Flashtool e nel campo Lenght scrivete 0x seguito dal codice appena memorizzato (non dovete scrivere i primi due 0 che incontrate ma solo gli ultimi otto numeri. Se ad esempio leggete 00227e8000 dovete scrivere 0x227e8000).
  • Se presente un’area chiamata Read Method selezionate Read Page Only. Se non è presente non è necessario far nulla.

  • Premete OK.
  • Ora dovete scollegare lo smartphone dal PC e spegnerlo. Per alcuni smartphone è necessario anche rimuovere la batteria prima di procedere. Cliccate il bottone Read Back su SP Fladhtool e collegate lo smartphone al PC. Se il telefono non viene riconosciuto e non parte nessuna operazione, allora dovete inserire la batteria nello smartphone e riprovare.

A questo punto dovete attendere che SP Flashtool completi l’intera operazione senza errori. Al termine della procedura, riaprite la finestra di MTKDroid tool che avete aperto all’inizio della guida (se l’avete chiusa, dovete riavviare lo smartphone e collegarlo al PC con il programma aperto).

  • Selezionate la tab root, backup, recovery e poi fate click sul tasto To process file ROM from FlashTool.
  • Nella finestra che si aprirà cercate ed aprile il file ROM_0 che avete creato in precedenza. Partirà in automatico un processo e quando comparirà un popup cliccate su Yes.

Al termine della procedura verrà creato in automatico un file per la ClockworkMod. Memorizzate l’indirizzo che vi verrà restituito dal programma così come mostrato nello screenshot.

  • Avviate SP Flashtool, selezionate il bottone Scatter loading e aprite il file scatter che si trova all’interno della cartella creata nello step precedente, il cui indirizzo avete memorizzato in precedenza.
  • Ora togliete i segni di spunta da tutti i blocchi presenti in SP Flashtool.
  • Fate click sulla voce REOVERY e selezionate il file CWM presente nella stessa cartella in cui in precedenza avete selezionato il file scatter. A questo punto solo la dicitura RECOVERY deve avere il segno di spunta.
  • Scollegate lo smartphone dal PC, spegnetelo, cliccate il bottone Download da SP Flashtool e collegate lo smartphone al PC.

Ora non vi resta che attendere il termine della procedura. Al termine di essa, avviate lo smartphone in modalità Recovery (nella maggior parte degli smartphone bisogna tenere premuti i tasti “Vol –” + “Power” oppure “Vol +” + “Power“).

  • Avviate MTKDroid tools e collegate lo smartphone al PC tramite USB.
  • Andate nella tab root, backup, recovery e selezionate in sequenza i seguenti bottoni:

– Backup;
– Super User (molto spesso chiamato get root).

A questo punto, se avete seguito tutto alla lettera e non avete riscontrato errori, dovreste avere i Permessi di root e la ClockworkMod sul vostro smartphone con processore Mediatek.

Se ti è piaciuto questo articolo, ci farebbe piacere se lo condividessi
Seguici su Facebook, Twitter, Google+ e se apprezzi il nostro lavoro scopri come supportarci ♥
simone

Simone Montalto - Webmaster e Editor

Ingegnere Informatico laureato presso il Politecnico di Milano. Appassionato di tecnologia e programmazione. Esperto e utilizzatore dei prodotti Apple ma anche di Android e Linux.

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner, cliccando in un'area sottostante o accedendo ad un'altra pagina del sito, acconsenti all’uso dei cookie. Se non acconsenti all'utilizzo dei cookie di terze parti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi