Come sbloccare il Bootloader su Huawei P9 Lite

Come sbloccare il Bootloader su Huawei P9 Lite

Huawei P9 Lite è un’alternativa economica a dispositivi Android di brand più conosciuti. Nonostante ciò, è possibile sfruttare tutte le potenzialità Android Marshmallow, oltre ad applicazioni e funzionalità destinati a smartphone di fascia alta. Questo telefono è in grado di fornire sufficiente potenza e prestazioni per portare a termine i compiti più impegnativi. Però è anche interessante personalizzarlo, e dopo aver visto come installare TWRP Recovery su Huawei P9 Lite, in questo post vedremo come sbloccare il bootloader su Huawei P9 Lite, necessario per ottenere i permessi di root su Huawei P9 Lite.

Cosa diresti se ti dicessi che le prestazioni del tuo Huawei P9 Lite possono essere migliorate? La prima cosa da fare quando si cerca di ottimizzare un telefono basato su Android è quello di sbloccare il bootloader. Questo è proprio quello che vedremo nella procedura che ti mostrerò di seguito: come sbloccare il bootloader su Huawei P9 Lite.

huawei-p9-liteIl bootloader è una parte di memoria presente su tutti i dispositivi Android. Viene caricato ogni volta che si accende/spegne/riavvia il dispositivo. Questo programma caricherà il sistema operativo ed anche gli altri programmi di start-up essenziali dalla memoria ROM nella memoria RAM. Per questo, il bootloader è un’impostazione predefinita e non è possibile utilizzare il tuo Huawei P9 Lite senza di esso.

Di default, questo piccolo programma di start-up è pre-caricato con diverse limitazioni. Queste restrizioni non ti consentono di personalizzare e ottimizzare il sistema interno del tuo Huawei P9 Lite. Quindi, è necessario sbloccarlo se vuoi diventare un utente Android avanzato e se desideri modificare il telefono. In sostanza, lo sblocco del bootloader è il primo passo da fare prima di personalizzare il tuo Huawei P9 Lite.

Ecco alcuni esempi di procedure personalizzate che si possono eseguire una volta che si sblocca il bootloader sul P9 Lite: installazione di qualsiasi custom recovery come TWRP Recovery, ottenimento dei permessi di root, flash di un kernel personalizzato, l’aggiornamento con una ROM personalizzata basata su Android come CyanogenMod, AOKP o Paranoid Android, esecuzione del backup nandroid, installazione di applicazioni complesse da altre fonti diverse dal Google Play, overclock del processore e molto altro ancora.

Dal momento che le restrizioni sono presenti come impostazione predefinita, sbloccare il bootloader non è un’operazione ufficiale. Tuttavia, come potrai notare, Huawei sta sostenendo questo processo. In ogni caso, devi tenere in conto che si perde la garanzia del Huawei P9 Lite se si sceglie di seguire questa guida.

Procedure preliminari

Sul tuo computer installa i driver USB del Huawei P9 Lite. Ovviamente, un computer è necessario per questa operazione. Sul telefono è necessario operare come sviluppatore. Per questo motivo devi abilitare la modalità sviluppatore.

Per farlo devi cliccare 7 volte sulla voce Numero Build, che trovi sotto “Impostazioni -> Info sul telefono“. In seguito, da “Impostazioni -> Opzioni sviluppatore” trova e seleziona l’opzione Debug USB. Dallo stesso percorso, controlla anche che la funzione di sblocco OEM sia attiva, altrimenti non è possibile applicare i passaggi seguenti.

Come sbloccare il Bootloader su Huawei P9 Lite

Dopo avere eseguito le procedure preliminari, puoi procedere con lo sblocco del bootloader del tuo Huawei P9 Lite.

  • Scarica il file Huawei-P9-Lite-Twrp-Root.zip sul tuo PC.
  • Decomprimi il pacchetto sul computer, preferibilmente sul desktop.
  • Quindi, accedi a questa pagina ufficiale di Huawei.
  • Leggi l’avviso e accetta il messaggio richiesto.
  • Poi, utilizza le istruzioni sullo schermo al fine di creare un nuovo profilo – se disponi già di un account valido, salta questo passaggio.
  • Compila il modulo per richiedere il codice di sblocco.
  • Non ti preoccupare, perchè il codice verrà inviato via email in pochi secondi e non in giorni come accennato sulla pagina ufficiale.
  • Prendi nota di questo codice.
  • Collega il tuo Huawei P9 Lite al computer utilizzando il cavo USB.
  • Ora, accedi alla cartella che hai decompresso sul desktop; da lì esegui il file maf32.exe.
  • Nella finestra cmd che verrà visualizzata, digita “adb devices” – il tuo Huawei P9 Lite dovrebbe comparire nell’elenco; in caso contrario, reinstalla i driver USB e ripeti i passaggi precedenti.
  • Nella stessa finestra cmd digita “adb reboot bootloader“. Lo smartphone si riavvierà automaticamente in modalità fastboot.
  • Infine, sblocca il bootloader eseguendo “fastboot oem unlock xxxxxxxxxxxxx” sostituendo la sequenza di “xxx” con il codice che ti ha inviato Huawei.

Questo è tutto. Una volta terminato, scollega il cavo USB dal computer e riavvia lo smartphone. Perfetto. Ora hai sbloccato con successo il bootloader su Huawei P9 Lite.

Da questo momento puoi installare una recovery modificata come la TWRP ed ottenere, successivamente, i permessi di root. Se dovessi riscontrare problemi, faccelo sapere tramite la sezione commenti presente alla fine di questo articolo.

Se ti è piaciuto questo articolo, ci farebbe piacere se lo condividessi
Share on Facebook0Share on Google+1Tweet about this on TwitterShare on StumbleUpon1
Seguici su Facebook, Twitter, Google+ e se apprezzi il nostro lavoro scopri come supportarci ♥
simone

Simone Montalto - Webmaster e Editor

Ingegnere Informatico laureato presso il Politecnico di Milano. Appassionato di tecnologia e programmazione. Esperto e utilizzatore dei prodotti Apple ma anche di Android e Linux.

  • Kevin Manara

    ho un problema, sul telefono mi da “phone Locked” e “FRP Unlock”, ma non riesco a fare il bootloader…perche?

    • Ciao, che errore ricevi quando esegui questa procedura? Hai richiesto il codice di sblocco?

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner, cliccando in un'area sottostante o accedendo ad un'altra pagina del sito, acconsenti all’uso dei cookie. Se non acconsenti all'utilizzo dei cookie di terze parti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi