Come ottenere Root Systemless con Magisk su Android

I permessi di Root Systemless sui dispositivi Android permettono a SELinux di essere eseguito in sicurezza (per maggiori informazioni sul SELunix, ti consiglio di leggere questo articolo). Questo consente l’installazione di aggiornamento OTA (Over-the-Air) senza alcun tipo di problema, perché il Root Systemless non modifica alcun file di sistema sul dispositivo.

Con la Magisk Systemless Interface per i dispositivi Android, installare il Root Systemless è diventata un’operazione molto semplice. Inoltre, garantisce il funzionamento di app come Android Pay, Pokemon Go, Sky Go e simili che altrimenti, con i classici permessi di root, smetterebbero di funzionare. Per ottenere i permessi di Root Systemless dovrai avere Magisk installato sul dispositivo Android. Dopodiché potrai procedere con l’installazione di phh’s SuperUser. Di seguito ti spiegherò come fare in maniera semplice.

Permessi di Root Systemless su Android con phh’s SuperUser e Magisk

I passaggi da eseguire per ottenere i permessi di Root Systemless sul tuo smartphone o tablet Android sono molto semplici. Ecco come procedere.

  • Come prima cosa assicurati di avere installato la Magisk Systemless Interface. Puoi procedere leggendo questa nostra guida.
  • Ora scarica il file phh’s SuperUser .zip e trasferiscilo nella memoria interna del tuo dispositivo Android.
  • Riavvia il dispositivo in modalità TWRP Recovery.
  • Seleziona Install e clicca sul file che hai trasferito in precedenza. Trascina il dito su Swipe to Confirm Flash per fare partire il processo di installazione.
  • Al termine dell’installazione, riavvia il dispositivo.
  • Scarica ed installa dal Google Play Store l’app gratuita phh’s SuperUser.
  • Scarica il file MagiskManager.apk sul tuo dispositivo Android. Ti verrà notificato quando terminerà il download. Seleziona la notifica e procedi con la sua installazione. L’app Magisk Manager appena installata ti permetterà di disabilitare momentaneamente i permessi di root, consentendoti di usare app come Android Pay e Pokemon Go.

Questo è tutto. I permessi di Root Systemless sono ora presenti sul tuo dispositivo Android.

Come hai potuto notare, la guida è molto semplice. Ma è sempre possibile riscontrare dei problemi durante la fase di installazione. Se qualche punto non dovesse essere chiaro oppure hai bisogno di chiarimenti, puoi contattarci tramite la sezione commenti presente alla fine di questo articolo.

Se ti è piaciuto questo articolo, ci farebbe piacere se lo condividessi
Share on Facebook0Share on Google+1Tweet about this on TwitterShare on StumbleUpon1
Seguici su Facebook, Twitter, Google+ e se apprezzi il nostro lavoro scopri come supportarci ♥

Articoli Correlati

simone

Simone Montalto - Webmaster e Editor

Ingegnere Informatico laureato presso il Politecnico di Milano. Appassionato di tecnologia e programmazione. Esperto e utilizzatore dei prodotti Apple ma anche di Android e Linux.

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner, cliccando in un'area sottostante o accedendo ad un'altra pagina del sito, acconsenti all’uso dei cookie. Se non acconsenti all'utilizzo dei cookie di terze parti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi