Come ottenere i permessi di root di Motorola Moto E (2015)

moto-e-androidMotorola nel 2013 ha rilasciato alcuni dispositivi di successo come Moto X, Moto E e il Moto G. Per aumentare la soddisfazione dei suoi utenti, la società ha rilasciato un tool ufficiale di sblocco del bootloader per tutti i suoi dispositivi a sostegno dello sviluppo di terze parti.

Lo strumento di sblocco rende molto più facile ottenere l’accesso alla root su qualsiasi dispositivo recente Motorola, tra cui anche Moto E di 2° generazione (varianti con LTE e senza LTE ).

Prima di poter procedere nella guida per ottenere i permessi di root sul Moto E, è necessario sbloccare il bootloader utilizzando il tool di sblocco web based di Motorola. Se si utilizza Windows, è necessario installare i driver sul PC prima di poter utilizzare ADB e fastboot sul vostro PC.

Tenete presente, però, che lo sblocco del bootloader cancellerà sul vostro dispositivo di tutti i dati quindi è consigliato fare un backup prima di procedere con i passaggi successivi. Inoltre, si noti che lo sblocco del bootloader invalida la garanzia del dispositivo, indipendentemente dal fatto se otterrete o meno i permessi di root. Di seguito viene illustrato il procedimento per ottenere i permessi di root sul Motorola Moto E 2° generazione.

Passo 1: Scaricate i file necessari ADB/fastboot che trovate di seguito e se non l’avete fatto, sbloccate il bootloader sul dispositivo. Inoltre, scaricate i file zip TWRP Recovery e SuperSU per il dispositivo qui sotto.

  • ADB/Fastboot – MacWindows
  • TWRP per Moto E (2015) – 3G (a.k.a otus) | LTE (a.k.a surnia)
  • SuperSU (Trasferite questo file ZIP sulla memoria interna del vostro Moto E)

Assicuratevi di rinominare il file TWRP con un nome semplice come “motoe.img”. Inoltre, mantenete il file immagine ADB / fastboot e TWRP all’interno di una nuova cartella chiamata “moto” sul desktop. Aprite una nuova finestra del prompt dei comandi e navigate in questa cartella usando il comando ‘cd’.

cd /username/desktop

Passo 2: Riavviate il dispositivo in modalità fastboot spegnendolo e poi premendo contemporaneamente Volume Giù + Tasto di accensione. Lasciate i tasti dopo pochi secondi ed il vostro Moto E si avvia automaticamente in modalità bootloader. Collegatelo al PC e digitate i seguenti comandi nella riga di comando o finestra terminale aperta nel passaggio precedente:

fastboot devices

Il comando precedente confermerà se il dispositivo è stato rilevato dal PC o meno. Per gli utenti Mac, assicuratevi di inserire “./” prima di ogni comando fastboot.

./fastboot devices

Ora, abbiamo bisogno di flashare la recovery sul dispositivo utilizzando il seguente comando:

fastboot flash recovery motoe.img

Passo 3: Utilizzate il tasto Volume Giù per selezionare l’opzione Reboot e confermate la scelta premendo il tasto Volume Su. Una volta che il dispositivo si è avviato di nuovo in Android, spegnete di nuovo il dispositivo e avviatelo di nuovo in modalità bootloader (di cui al punto 2).

twrp

Passo 4: Dal menu del bootloader, selezionate l’opzione ‘Recovery’ e confermate con il tasto Volume Su. Dopo il riavvio del Moto E in Android, toccate su ‘Install’ e quindi selezionate il file zip SuperSU che avevate trasferito sul dispositivo nel Passo 1.

Una volta che il file ZIP è stato flashato, selezionate l’opzione ‘Riavviate il sistema’. Il primo avvio dopo l’installazione di SuperSU potrebbe richiedere un po di tempo.

Per verificare se il dispositivo ha ottenuto i permessi di root è possibile utilizzare l’applicazioni Root Checker scaricabile dal Play Store.

Se ti è piaciuto questo articolo, ci farebbe piacere se lo condividessi
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on StumbleUpon1
Seguici su Facebook, Twitter, Google+ e se apprezzi il nostro lavoro scopri come supportarci ♥

Articoli Correlati

simone

Simone Montalto - Webmaster e Editor

Ingegnere Informatico laureato presso il Politecnico di Milano. Appassionato di tecnologia e programmazione. Esperto e utilizzatore dei prodotti Apple ma anche di Android e Linux.

  • pirata_1985

    Ok

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner, cliccando in un'area sottostante o accedendo ad un'altra pagina del sito, acconsenti all’uso dei cookie. Se non acconsenti all'utilizzo dei cookie di terze parti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi